PERCHÈ le NUVOLE non CADONO?

15 Luglio 2021 Off Di Giulia Spanò

Vi siete mai domandati come mai le nuvole rimangono in cielo e non cadono? Come si spiega questo fenomeno? Vediamolo insieme.

Vi siete mai domandati come mai le nuvole rimangono in cielo e non cadono? Come si spiega questo fenomeno? Vediamolo insieme.

Le nuvole, le vediamo sempre nel cielo, di varie forme e colori, spesso rendono il cielo uno spettacolo della natura, ma queste strane nuvole come mai non cadono ma rimangono nel cielo?

La risposta è molto semplice, perché le goccioline di acqua che le formano sono sostenute da correnti ascensionali e la forza di gravità non è sufficiente per farle cadere. Le nuvole, infatti, sono formate da tantissime goccioline minuscole, che si aggregano attorno a particelle microscopiche presenti nell’atmosfera, chiamate “nuclei di condensazione”. Questo processo però può realizzarsi solo in presenza di correnti ascensionali, che siano capaci di sostenere le goccioline stesse.

Nonostante le nuvole sembrino sempre immobili, in realtà sono in continuo movimento, le goccioline che le compongono infatti si formano in basso, salgono via via verso l’alto e infine si dissolvono. Quando piove, significa che le gocce hanno raggiunto una dimensione tale che il loro peso non è più sostenuto dalle correnti ascensionali.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social Network di CuriosityZein! La tua opinione è importante per noi!

Seguici su Telegram: https://t.me/curiosityzein 

Seguici su Twitter: https://twitter.com/CuriosityZein 

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/curiosityzein 

Seguici su Instagram: https://www.instagram.com/curiosityzein/  

[via]