Chi è l’UOMO PIÙ BASSO al MONDO?

In questo nuovo articolo andremo a scoprire insieme chi è l’uomo più basso al mondo, ve lo siete mai domandati? Andiamolo a vedere.

In questo nuovo articolo andremo a scoprire insieme chi è l’uomo più basso al mondo, ve lo siete mai domandati?

Chandra Bahadur Dangi con i suoi 54,6 cm di altezza, è entrato a far parte del libro del Guinness World Records.

Nato a Kalimati, Nepal, il 30 novembre 1939, Chandra Bahadur Dangi è stato riconosciuto l’essere umano più piccolo della storia nel 2012.

Ha da sempre lavorato come contadino nel suo paese, fino a quando appunto nel 2012 è arrivato il riconoscimento.

Chandra Dangi soffriva di nanismo primordiale, una rarissima patologia che porta a una autentica “restrizione” del corpo anno dopo anno. Chi è affetto da questa malattia, infatti, presenta un organismo di gran lunga sottodimensionato rispetto alla norma. Dato che non è stata mai scoperta l’origine della patologia, per il nanismo primordiale non esistono ad oggi cure.

Chandra Dangi riuscì a superare il precedente record che apparteneva a Gul Mohammed, un uomo indiano nato nel 1957 che misurava 55,88 centimetri ed era morto, a soli 40 anni, nel 1997 dopo una vita segnata dalla malattia e dai ricoveri in ospedale.

Bahadur Dangi morì il 3 settembre 2015 a Pago Pago a causa di una polmonite, a quasi 76 anni, una longevità eccezionale che va ben oltre l’aspettativa media di vita di chi è affetto da nanismo primordiale che si aggira intorno ai 40 anni.

Il testimone della persona vivente più piccola è passato a Junrey Balawing, un ragazzo originario delle Filippine. Nato nel 1993, la sua altezza si attestava a 59,9 centimetri. Con la sua scomparsa, avvenuta a soli 27 anni lo scorso 28 luglio 2020, il titolo di essere umano più basso in vita è andato a Jyoti Amge (classe 1993), la donna che con i suoi 62,8 centimetri.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social Network di CuriosityZein! La tua opinione è importante per noi!

Seguici su Telegram: https://t.me/curiosityzein 

Seguici su Twitter: https://twitter.com/CuriosityZein 

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/curiosityzein 

Seguici su Instagram: https://www.instagram.com/curiosityzein/  

[via]