PILOTA colpito da INFARTO riesce ad ATTERRARE, poi MUORE

Un pilota di un biplano, colpito da un infarto, ha portato a termine la manovra di atterraggio prima di morire.

Un pilota di un biplano, colpito da un infarto, ha portato a termine la manovra di atterraggio prima di morire.

È accaduto all’aeroporto Romeo Sartori di Asiago, nel Vicentino. Il pilota di un biplano storico degli anni ’30 Tiger Moth, con a bordo un passeggero, pur sentendosi male è riuscito ad atterrare regolarmente in pista per poi accasciarsi sui comandi, facendo finire l’aereo sull’erba.

L’uomo nonostante il malore in corso è riuscito a fare un atterraggio di emergenza, salvando così il passeggero che c’era a bordo con lui; i soccorsi sono intervenuti subito sul posto non sono però riusciti a salvare la vita al pilota che purtroppo non ce l’ha fatta.

Rimane il grandissimo gesto eroico che è riuscito a compiere atterrando, ha in questo modo salvato la vita di un altro uomo.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social Network di iCuriosity News! La tua opinione è importante per noi.

Seguici su Telegram: https://t.me/curiosityzein 

Seguici su Twitter: https://twitter.com/CuriosityZein 

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/iCuriosityNews 

[via]