CADAVERE PORTATO in OBITORIO ma ERA VIVO

Il fatto è accaduto in Cina, a Shanghai, ad accorgersi che l’uomo all’interno del sacco era vivo sono stati gli addetti al trasporto della salme.

Il fatto è accaduto in Cina, a Shanghai, ad accorgersi che l’uomo all’interno del sacco era vivo sono stati gli addetti al trasporto della salme.

Una volta aperto il sacco il medico legale ha costatato che l’uomo all’interno era tutt’altro che deceduto, e autorità locali hanno avviato un’indagine per chiarire le cause di questa imperdonabile negligenza.

L’uomo protagonista della vicenda è un anziano residente in una casa di riposo di Shanghai, una volta accertato che non era morto, è stato riportato immediatamente all’interno della struttura dove è stato subito stabilizzato.

Non è chiaro se l’uomo avesse contratto il Covid-19 e nemmeno se fosse vaccinato; la Cina sta affrontando la quinta settimana di lockdown, la popolazione è esasperata da queste restrizioni troppo rigide.

A Shanghai soltanto il 62% degli over 60 ha completato il ciclo di vaccinazione, mentre soltanto il 15% degli over 80 ha ricevuto almeno due dosi.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social Network di iCuriosity News! La tua opinione è importante per noi.

Seguici su Telegram: https://t.me/curiosityzein 

Seguici su Twitter: https://twitter.com/CuriosityZein 

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/iCuriosityNews 

[via]