ARRESTATO per AVER SPIATO la RAGAZZA con Apple Watch

Un uomo a Nashville, nel Tennessee, è stato arrestato per aver rintracciato la posizione della sua ragazza, collegando un Apple Watch al veicolo e utilizzando un’app di localizzazione.

Un uomo a Nashville, nel Tennessee, è stato arrestato per aver rintracciato la posizione della sua ragazza, collegando un Apple Watch al veicolo e utilizzando un’app di localizzazione.

Lawrence Welch, 29 anni, è stato arrestato ed accusato di aver collegato un dispositivo di localizzazione elettronico ad un veicolo. L’uomo ha scelto di utilizzare un Apple Watch per il monitoraggio, piuttosto che utilizzare un AirTag.

La polizia è arrivata al Family Safety Center in risposta ad una chiamata della sicurezza. La vittima aveva affermato che era stata più volte minacciata di morte.

La vittima ha detto alla polizia che lei e Welch avevano usato Life360 per monitorare reciprocamente la posizione, ma che in passato aveva disattivato l’app prima di visitare i centri per la sicurezza della famiglia. In tali occasioni, è stata bombardata da messaggi che le chiedevano di rivelare la sua posizione, oltre a chiederle di richiamarlo.

La polizia dice che Welch alla fine è arrivato al Family Service Center, ma è andato all’auto della vittima e si è accucciato vicino a una ruota invece di avvicinarsi all’edificio. Una volta che gli agenti hanno raggiunto il veicolo, hanno individuato un Apple Watch attaccato ai cerchi dell’auto, un dispositivo che Welch ha confermato essere suo.

Sembrerebbe che, per aggirare la disattivazione dell’app Life360 della vittima sul proprio dispositivo, Welch abbia invece mantenuto attiva la sua versione sull’Apple Watch e si sia affidato a quella per rintracciarla.

L’uso dell’Apple Watch è insolito, poiché la maggior parte delle storie relative allo stalking riguardavano l’utilizzo di AirTag.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social Network di iCuriosity News! La tua opinione è importante per noi.

Seguici su Telegram: https://t.me/curiosityzein

Seguici su Twitter: https://twitter.com/CuriosityZein

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/iCuriosityNews

[via]