DICHIARATO MORTO, si RISVEGLIA prima dell’AUTOPSIA

24 Novembre 2021 Off Di Giulia Spanò

È accaduto in India, un uomo, dichiarato morto, si è svegliato poco prima che gli facessero l’autopsia; è rimasto per diverse ore in cella frigorifera.

È accaduto in India, un uomo, dichiarato morto, si è svegliato poco prima che gli facessero l’autopsia; è rimasto per diverse ore in cella frigorifera.

L’uomo, 45 anni, protagonista della vicenda era stato dichiarato morto da un medico dopo essere stato investito da una moto; ma incredibilmente è stato ritrovato vivo all’obitorio. “Il medico del servizio d’emergenza lo ha visitato. Non ha trovato alcun segno di vita e quindi lo ha dichiarato morto”, ha detto all’Afp il direttore medico dell’ospedale.

“Quando una squadra di polizia e la sua famiglia sono arrivate per avviare le procedure amministrative per l’autopsia, è stato trovato vivo”, ha spiegato Kumar parlando di un vero e proprio miracolo nonostante l’uomo sia ora in coma. Ovviamente sulla vicenda è stata aperta un’indagine, l’uomo è comunque in prognosi riservata e non sta molto bene però come si suol dire: la speranza è l’ultima a morire.

Non ci rimane che sperare che il protagonista di questa strana vicenda possa riprendersi e tornare a vivere la sua vita insieme alla sua famiglia.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social Network di CuriosityZein! La tua opinione è importante per noi!

Seguici su Telegram: https://t.me/curiosityzein 

Seguici su Twitter: https://twitter.com/CuriosityZein 

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/curiosityzein 

Seguici su Instagram: https://www.instagram.com/curiosityzein/   

[via]