Marco: ECCO il SIGNIFICATO del NOME

15 Novembre 2021 Off Di Giulia Spanò

Ed eccoci con un nuovo appuntamento della rubrica dedicata al significato dei nomi italiani e non, oggi tocca a Marco.

Ed eccoci con un nuovo appuntamento della rubrica dedicata al significato dei nomi italiani e non, oggi tocca a Marco.

Marco è un nome molto comune in Italia, molti genitori decidono di chiamare il proprio figlio con questo nome, che ha origini latine, molto antiche; è certamente un nome importante e autorevole che ben si presta anche ai nomi composti, come Gianmarco o Marcantonio.

L’onomastico di Marco viene festeggiato il 25 aprile in onore di san Marco evangelista; il nome deriva dal prenomen romano Marcus riferito al dio romano Marte, il dio della guerra. Nella sua origine latina Marcus vuol dire “devoto a Marte” oppure “consacrato a Marte”.

Esiste anche nella tradizione germanica come Mark che però non è riferito al dio Marte ma al termine marah, che significa “confine”.

Secondo i dati ISTAT nel 1999 vennero chiamati Marco ben 7002 bambini mentre nel 2005 sono stati 2951; il nome Marco è quindi un po’ in calo rispetto agli anni passati, anche se rimane prima scelta per diverse persone, grazie alla sua popolarità nel passato, in particolare nel Medioevo.

Le alternative di Marco sono: Marcolino; al femminile Marca.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social Network di CuriosityZein! La tua opinione è importante per noi!

Seguici su Telegram: https://t.me/curiosityzein 

Seguici su Twitter: https://twitter.com/CuriosityZein 

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/curiosityzein 

Seguici su Instagram: https://www.instagram.com/curiosityzein/   

[via]